Formazione Politica

PROSEGUONO GLI INCONTRI DI FORMAZIONE DEL PDF

Su “La Croce quotidiano”, nel mese di luglio 2016, sono stati pubblicati sei ritratti di protagonisti italiani del “Cattolicesimo politico dimenticato” del Novecento: il Beato Giuseppe Toniolo (1845-1918); Don Luigi Sturzo (1871-1959); Salvatore Rebecchini (1891-1977); Luigi Gedda (1902-2000); Carlo Francesco D’Agostino (1906-1999) e Giuseppe Togni (1903-1981). Da questa mini-rassegna offerta sul giornale diretto da Mario Adinolfi, saranno tratti spunti e ricostruzioni per il 1° Seminario Nazionale di formazione storico-politica del Popolo della Famiglia, in programma sabato 2 dicembre 2017 a Roma (ore 10-17).

Non si tratta di riproporre un appuntamento convegnistico che, pur nella sua nobiltà e validità, non è in grado di rispondere all’attuale emergenza politica e, diremmo antropologica, italiana e occidentale. L’intento di questo primo appuntamento, piuttosto, è quello di impostare l’azione civica e politica su radici solide, culturali e nazionali. «Il discorso sull’identità – ha per esempio ribadito di recente il filosofo Hervé Cavallera, ordinario di Storia della pedagogia nell’Università del Salento – non è un fatto meramente nazionalistico, ma è l’elemento di fondo che consente di vivere insieme, il quale è in primo luogo un legame spirituale più che un legame d’affari» (Il concetto di formazione, in “Il Borghese”, anno XVII, n. 10, Roma ottobre 2017, p. 28).

Dopo un’introduzione dell’iniziativa da parte della prof.ssa Bernarda Raucci, nella sessione della mattina del Seminario, parleranno di passaggi fondamentali che hanno ancora ricadute sulla storia contemporanea P. Giacobbe Elia (Chiesa e totalitarismi: dal XX al XXI secolo), Fabio Torriero (L’Anomalia italiana: dal “Risorgimento” al Sessantotto) e Andrea Rossi (I Cattolici durante e dopo la “guerra civile italiana” 1943-45), cui seguirà la presentazione di uno dei prescelti personaggi del “Cattolicesimo politico dimenticato” come l’esponente del Partito Popolare Italiano e poi sottosegretario e dodici volte ministro democristiano Giuseppe Togni da parte del Dott. Andrea Artegiani.

La sessione del pomeriggio sarà aperta dal Coordinatore Nazionale del Popolo della Famiglia Nicola Di Matteo, e vedrà relazioni di Francesco Cappi (Cattolicesimo politico italiano dimenticato: Luigi Gedda) e del sottoscritto (Patria divisa-Patria indivisa: i Cattolici protagonisti e vittime del Novecento italiano). Concluderà l’evento il direttore de “La Croce quotidiano” e Presidente Nazionale del Popolo della Famiglia Mario Adinolfi.

Esiste un importante “album di famiglia” che dice la parte migliore della nostra storia.

Fonte: Giuseppe Brienza, Proseguono gli incontri di #formazione del PdF, in “La Croce quotidiano”, 10 ottobre 2017, p. 6.